Android: il primo Google phone

Il primo cellulare che utilizzerà il sistema operativo sviluppato da Google, Android, costerà 199 dollari secondo quanto riporta il sito del Wall Street Journal, realizzato dalla taiwanese HTC e in USA verrà commercializzato da T-Mobile.

Il telefonino che dovrebbe essere il modello HTC Dream è ancora così misterioso che non c’è neppure la certezza su quella che sarà la sua forma definitiva. Quelle pubblicate, infatti, sono immagini non ufficiali su quello che potrebbe essere il design finale. Qualche cosa di più si sa invece sul suo bagaglio hardware e software che pare in grado di far impensierire Apple con il suo iPhone.

L’HTC Dream avrà un display da 3.5″ scorrevole e ruotabile, mostrando una notevole ergonomia. Il touchscreen haptic feedback, cioè del meccanismo che restituisce la sensazione di aver premuto un tasto reale. Ci sarà tuttavia anche una vera tastiera QWERTY, importante non solo per la praticità d’uso, ma anche perchè non sottrae spazio utile al display.

La connettività avrà sicuramente il Wi-Fi (c’è che parla anche di Wimax, ma la cosa appare poco probabile) che sfrutterà la banda larga UMTS/HSDPA a 3,6 Mbps e antenna GPS integrata. Nessuna certezza sulla potenza della fotocamera. La CPU potrebbe essere la Qualcomm MSM7201A a 528 MHz con una memoria RAM di 128 MB e una ROM flash di 256 MB, espandibile tramite microSD.

Share
Categorie: miscellanea

Lascia un commento





Somma di due + nove ?