It’s Only Rock and Roll: le novità dell’ultimo Apple Event

Steve Jobs All'Apple Event del 9 settembre 2009

Questa volta purtroppo molti rumors sono stati disattesi. Non è stata infatti presentata la nuova serie degli iPod touch con fotocamera integrata, ne tanto meno l’inserimento della discografia dei Beatles nel catalogo di iTunes.

Di quest’ultimo però c’è stata la presentazione della nuova versione numero 9.

La prima funzionalità mostrata è il miglioramento di Genius, che ora è in grado non solo di trovare nella nostra libreria canzoni simili, ma anche di trasformarsi in un vero disk jockey e di mixare i brani.

iTunes 9Come seconda novità, la possibilità di gestire meglio le applicazioni di iPhone direttamente da iTunes: sarà possibile scegliere come disporre le applicazioni all’interno delle pagine di iPhone dal centro multimediale del proprio computer. Cliccando sul TAB Applicazioni dopo aver connesso l’iPhone, consentirà di vedere tutte le applicazioni e di spostarle semplicemente trascinandole.

Condivisione casalinga. Con questa nuova funzione, è possibile non solo condividere una libreria tramite la rete domestica, ma anche copiare file da una libreria all’altra, sempre che il computer sia uno dei cinque autorizzati a riprodurre i contenuti di iTunes. Addirittura si possono sincronizzare i nuovi acquisti, in modo che un brano compaia automaticamente anche nelle altre librerie.

Un’indiscrezione azzeccata riguarda l’interazione coi social network, ovvero la possibilità condividere direttamente informazioni sui propri brani e album tramite Facebook e Twitter; inoltre è possibile fare dono di un album ad un proprio contatto.

Infine, iTunes LP, il servizio che consente di vedere contenuti multimediali, animazioni, testi karaoke, foto, video musicali. Inoltre contenuti speciali per i filmati, come se si avesse per le mani il DVD completo.

Linea degli Apple iPod presentati a settembre 2009

Linea degli Apple iPod presentati a settembre 2009

Le uniche novità dei nuovi iPod touch – che mantengono lo stesso design della generazione precedente – sono dotati di un hardware più potente che consente l’esecuzione di OpenGL ES 2.0, proprio come è successo per iPhone 3GS. Secondo i dati mostrati, i nuovi iPod touch sono il 50% più veloci rispetto alla generazione precedente. Fa il suo debutto il nuovo modello da 64 GB.

iPod Classic presenta una nuova versione da 160 GB, per lo stesso prezzo di quella che fino ad oggi arrivava a 120 GB: 249 $.

Aria di rinnovamento anche per la gamma di iPod Shuffle, che ora sarà disponibile in una più ampia gamma di colori: nero, argento, verde metallizzato, rosa metallizzato e blu metallizzato, nonché in edizione speciale in acciaio inossidabile.

Ora l’iPod Shuffle può essere considerato, come dice Phil Schiller, il lettore MP3 più facile da usare (affermazione piuttosto soggettiva) in quanto sarà possibile  cambiare la playlist semplicemente tenendo premuto il pulsante delle cuffie.

iPod nano 5a generazioneCon Steve sul palco ci si aspettava il colpo di scena, il famoso “One more thing” a cui tutti siamo abituati. Dopo la semi-delusione nei confronti dei nuovi iPod touch, ecco che il piccolo riproduttore multimediale di casa Apple è pronto a soddisfare i palati più raffinati. Il nuovo iPod nano possiede una videocamera con cui scattare foto e filmati e uplodarli su YouTube con un click. È presente ovviamente un piccolo microfono grazie al quale è possibile registrare anche l’audio nei propri filmati oltre all’uso di registratore vocale.

Le novità del nuovo iPod nano con videocamera non finiscono qui perché questo piccolo e versatile dispositivo è anche il primo iPod a offrire la radio FM integrata. Ovviamente è presente la funzione Genius e la possibilità di abbinamento con il sistema Nike+ così da tracciare la propria corsa grazie al “Pedometer” integrato.

Un gran finale con Norah Jones che si rallegra per la salute ritrovata di Jobs e che canta e suona.

Speriamo quindi che ci sarà un nuovo Apple Event pre-natalizio, per colmare le delusioni di quello appena terminato.

Share
Categorie: miscellanea

Lascia un commento





Somma di due + quattro ?