Installare WordPress in locale su Mac

Da qualche giorno sto costruendo un sito per un cliente e dopo aver provato vari CMS la mia scelta è ricaduta su WordPress. Grazie infatti alla sua flessibilità e alla sua facilità d’utilizzo (bisogna infatti pensare anche al cliente finale che lo gestirà!) questo software, che ormai è ben più che un semplice blog, mi sta dando grosse soddisfazioni. Così ho pensato di testare e costruire il sito dapprima in locale, come di norma andrebbe fatto.

Ho deciso quindi di scrivere questa breve e semplice guida per l’installazione di WordPress in locale sul proprio Mac OS X.

Per prima cosa scarichiamo tutto l’occorrente, ovvero:

  1. WordPress – Vi consiglio di scaricare la versione già localizzata in italiano dal sito di WordPress Italia da cui potete scegliere anche il pacchetto che contiene già alcuni plugin.
  2. MAMP – Scegliete la versione free (tanto al momento del download il software è identico, e cambierà al momento dell’installazione).

Per chi non lo sapesse per utilizzare un software in locale occorre installare un web server (es. Apache), un database e un gestore per database (es. MySQL e phpMyAdmin) e pure un motore PHP (per far girare pagine web dinamiche). Si potrebbe scaricare ed installare singolarmente tutti questi programmi, ma non essendo di così immediata installazione, sono nate applicazioni che ci vengono in aiuto, installando automaticamente tutto il necessario in un sol colpo. Per il nostro scopo utilizzeremo quindi MAMP che è la versione per Mac che racchiude il set di questi programmi.

Ci sarebbe anche easyphp (famoso soprattutto in ambiente Windows) che fa la stessa cosa, ma sembrerebbe dia qualche problema su sistemi Mac.

Per prima cosa installiamo MAMP. Appena installato avviamolo (utile il widget che potete installare e avere sempre a portata di mano sulla dashboard). Noterete che quando il web server Apache e il server MySQL sono attivi e funzionanti il loro stato sarà identificato da un bottone verde, che altrimenti rimarrà rosso.

Appena partito (cliccando sul bottone Apri la Home Page) si aprirà il browser Safari con questa pagina:

Qui abbiamo le impostazioni che ci serviranno nel prossimo passaggio, ma adesso dobbiamo creare il nostro database, clicchiamo perciò su phpMyAdmin e si aprirà questa finestra:

Ora non ci resta che scrivere nel campo Crea nuovo database un nome a scelta (del vostro blog ad esempio) e cliccare su Crea. Apparirà una nuova schermata che ci confermerà del successo della creazione del database. Qui abbiamo finito.

Nella schermata precedente di MAMP abbiamo trovato le nostre credenziali:

User (di solito root)

Password (di solito root)

Adesso entriamo nella cartella MAMP/htdocs e scompattiamo la cartella di WordPress così  da avere: MAMP/htdocs/WordPress

Adesso dentro la cartella wordpress troviamo il file wp-config-sample.php; apriamolo con un editor di testo e modifichiamolo nel modo seguente:

define(‘DB_NAME’, ‘nome del database appena creato’);
define(‘DB_USER’, ‘root’); Tuo username MySQL
define(‘DB_PASSWORD’, ‘root’); Tua password MySOL
define(‘DB_HOST’, ‘localhost’); Indirizzo IP del server (dato che WordPress girerà in locale lasciatelo così)
define(‘DB_CHARSET’, ‘utf8′);
define(‘DB_COLLATE’, ”);

Adesso salviamo il file con questo nome: wp-config.php

Apriamo Safari e digitiamo infine l’indirizzo: http://localhost:8888/wordpress/wp-admin/install.php che lancerà l’installazione del blog.

Se tutto è andato a buon fine si aprirà questa nuova finestra:

Senza titolo

WordPress è ora installato sul tuo Mac! Selezioniamo e copiamo la password che è stata generata automaticamente. Ci servirà per accedere al Pannello di amministrazione del nostro blog.

Adesso digitiamo questo indirizzo: http://localhost:8888/wordpress/wp-admin e compiliamo con i dati che WordPress ci ha assegnato, avremo la possibilità di cambiare subito la password e iniziare ad usare il nostro programma. Inoltre per chi non volesse utilizzare il nome utente di default (admin) potete leggere quest’altro mio articolo su come cambiarlo.

Categorie: how-to, wordpress

109 Risposte

  1. Maya Beretta Dice:

    Premetto che io sono davvero una scimmia, ma ho seguito tutto il procedimento passo per passo eppure alla fine non irescoa installare WP.

    Quando vado ad inserire l’indirizzo http://localhost:8888/wordpress/wp-admin/install.php
    Mi compare il messaggio
    “Spiacenti! questo link non sembra essere funzionante” ( su Firefox)
    e “Not Found

    The requested URL /wordpress/wp-admin/install.php was not found on this server.

    Apache/2.0.63 (Unix) PHP/5.3.2 DAV/2 Server at localhost Port 8888″ su Safari.

    Cosa posso aver sbagliato?

    Io ho scaricato la versione localizzata in italiano presente sulla pagina di WordPress Italia, la cartella decompressa si chiama “wordpress_it_IT_292″.
    Sia aApache che MySQL risultano attivi.

    Suggerimenti?

    Grazie mille

    Postato su aprile 21st, 2010 at 21:52

  2. CyberAngel Dice:

    @Maya Beretta: Mmm, strano. Riproverò a controllare la procedura, ma è la stessa che ho fatto io e se hai seguito tutti i passi alla lettera dovrebbe funzionare.
    La home page di MAMP è raggiungibile? Ovvero http://localhost:8888/MAMP

    Postato su aprile 21st, 2010 at 22:24

  3. giada Dice:

    Tutto liscio come l’olio, grazie! Le precedenti installazioni in locale di WP le avevo fatte su Windows e Ubuntu, invece per il Mac non avevo indizi. Seguendo la tua guida è stato facilissimo…mi metto subito all’opera per modificare il layout del mio sito! ;)

    Postato su settembre 16th, 2010 at 16:06

  4. CyberAngel Dice:

    @giada: Felice di esserti stato d’aiuto. Se avrai bisogno d’altro io sono qui! ;)

    Postato su settembre 16th, 2010 at 16:16

  5. luna Dice:

    Finalmente e dico finalmente un post che fa’ quello che promette, poche chiari semplici istruzioni senza lati oscuri. Un minuto ed e’ fatto.
    Grazie

    Postato su settembre 19th, 2010 at 12:32

  6. CyberAngel Dice:

    @luna: Ciao luna. Grazie per il tuo commento. A presto

    Postato su settembre 19th, 2010 at 12:41

  7. luna Dice:

    ti sto citando presso tutti gli user mac
    ho letto altri tuoi post sei sempre chiaro diversamente dalle tonnellate di blog e di blogger che scrivono idiozie pensa ad aprire quello che non c’e un vero sito di supporto.
    Sarebbe un successo planetario.
    grazie

    Postato su settembre 21st, 2010 at 12:22

  8. CyberAngel Dice:

    @luna: Che dire: grazie mille per i complimenti! Fanno sempre piacere, soprattutto se sono riuscito ad essere utile a qualcuno.
    Beh la tua idea mi era già passata per la mente ma per poterla mettere in pratica ci vorrebbe che anche altre persone trovasse utili i miei articoli, magari facendomi domande o chiedendomi di spiegare qualche argomento. Così facendo sarei stimolato a scrivere di argomenti che magari non ho ancora toccato e si potrebbe aiutare sempre più utenti.
    Grazie ancora e a presto! ^_^

    Postato su settembre 21st, 2010 at 20:13

  9. Francesco Dice:

    Sono riuscito ad installare con successo WP sul MAC e in locale posso costruire un sito di prova, proprio come indicato in questo post. Per la l’hosting sul server di un provider quali accorgimenti devo adottare?

    Postato su ottobre 10th, 2010 at 17:21

  10. CyberAngel Dice:

    @Francesco: felice che l’installazione sia avvenuta senza problemi. Per quanto riguarda un hosting l’importante è che sia su server Linux e che naturalmente abbia dei database inclusi.
    Se non hai grosse pretese in termini di accesso posso consigliarti Tophost, che ha un ottimo rapporto qualità/prezzo e ha tutto quello che serve.

    Postato su ottobre 10th, 2010 at 18:52

  11. Remo Dice:

    Grazie!

    Postato su ottobre 11th, 2010 at 10:14

  12. Francesco Dice:

    Andrei volentieri con Tophost, ma il sito che intendo realizzare è .com ed è stato registrato con Google, spero sia possibile trasferirlo. L’hosting di Google immagino non consenta di operare con WP…

    Postato su ottobre 11th, 2010 at 10:31

  13. CyberAngel Dice:

    @Francesco: Semplicemente puoi trasferire il dominio su Tophost oppure far puntare i DNS al tuo attuale dominio registrato su Google.
    Per quanto riguarda l’hosting di Google non credo proprio supporti installazione di WP o di altro tipo di database.
    Comunque se hai bisogno di una mano per il trasferimento fai un fischio! ;)

    Postato su ottobre 11th, 2010 at 13:06

  14. wp-popular.com » Blog Archive » CyberAngel’s Blog » Installare WordPress in locale su Mac Dice:

    […] CyberAngel’s Blog » Installare WordPress in locale su Mac Tags: mac, […]

    Postato su ottobre 14th, 2010 at 13:32

  15. fra Dice:

    grazie davvero!!!

    Postato su ottobre 16th, 2010 at 15:01

  16. CyberAngel Dice:

    @fra: grazie a te per aver lasciato il tuo commento! ;)

    Postato su ottobre 16th, 2010 at 15:08

  17. Andrea Dice:

    Ciao!! davvero ben fatto…pochi passi e wordpress è installato :)
    graziee

    Postato su novembre 3rd, 2010 at 13:51

  18. ZOE78 Dice:

    Ciao!
    ho letto ed eseguito quanto scritto sul blog, compimenti per la chiarezza!
    Ho un problema con wp e nn sono riuscita a risolverlo nè col forum e nè con il ‘club’ aruba…dato che ho un dominio win e un linx cn loro. Ho installato Mamp, installato wp e fatto i primi test di prova…tutt’ok finkè al salvataggio sulle impostazioni generali mi dava :ERROR ESTABLISHING A SERVER CONNECTION…che cosa è successo? non riesco più a collegarmi e nn so perchè!aruba team mi dice che devo acquistare il loro database corretto….ma che vuol dire?sicuro ke nn posso fare nient’altro?
    grazie e, scusate l’ignoranza…

    Postato su dicembre 10th, 2010 at 12:45

  19. CyberAngel Dice:

    @ZOE78: Ciao ZOE78. Sono contento che questo articolo ti sia stato utile.

    Fammi capire meglio: tu hai installato e testato WP in locale, dopodiché vorresti esportare il database nel tuo sito su Aruba? Se hai un db con loro non dovresti avere grossi problemi, però se vuoi provare a collegare il tuo sito al tuo db in locale allora questa cosa credo sia impossibile.

    Purtroppo è molto tempo che non uso più Aruba (anche per il problema dell’installazione di applicativi e utilizzo dei server) e quindi non saprei come aiutarti ulteriormente.

    Postato su dicembre 12th, 2010 at 13:00

  20. realizzazione siti web Dice:

    molto interessante..grazie

    Postato su dicembre 22nd, 2010 at 20:00

  21. gloria Dice:

    Salve,
    Innanzitutto complimenti per il tutorial, ho installato felicemente wordpress e creato il blog.
    Il problema è arrivato quando ho cambiato la prima parte dell’url del blog con il risultato che ho incasinato tutto.
    Ho poi creato un’altra database e così ne avevo 2 con altro casino.
    E’ possibile fare in modo da ricominciare da zero l’installazione?
    con il secondo database, i parametri di connssione erano si seguenti:
    Host 8889
    Port 3306
    User root
    Password root

    Mentre col primo database con cui era riuscita l’installazione indicava come host 8888 come da te indicato.
    Insomma….sono nel melma :-(
    Ti ringrazio per l’attenzione,
    ciao, gloria

    Postato su dicembre 23rd, 2010 at 05:53

  22. gloria Dice:

    ciao, sono ancora io, Gloria.
    Ho rifatto tutte le fasi che hai segnato, e questa volta è andata in porto :-)
    Ancora i miei complimenti per il tutorial che è la migliore per chiarezza tra quelli offerti in rete.
    Grazie e Buon Natale!

    Postato su dicembre 23rd, 2010 at 23:53

  23. CyberAngel Dice:

    @gloria: Bene sono contento tu ci sia riuscita. Scusa se non ti ho risposto prima e non ho potuto esserti d’aiuto, ma come vedo hai risolto tutto da sola. ;)
    Comunque in genere in locale l’host è localhost.

    Postato su dicembre 24th, 2010 at 00:33

  24. CyberAngel Dice:

    Grazie a te per la visita e il commento. A presto

    Postato su dicembre 24th, 2010 at 00:37

  25. gloria Dice:

    ciao,
    una volta costruito il blog , cosa si deve fare per pubblicarlo in rete?

    Postato su dicembre 24th, 2010 at 02:03

  26. CyberAngel Dice:

    @gloria: Dovresti esportare i dati dal tuo blog locale e importarli (tramite apposito plugin di WordPress) sul tuo blog online. Oppure puoi salvare direttamente tutto il database locale e caricarlo in quello dell’hosting. La prima possibilità è quella più semplice, ma naturalmente prima prevede che tu abbia già installato WP sul sito (cosa che ormai sai fare! ;) ) e poi di importare semplicemente il file .xml generato dall’esportazione.

    Postato su dicembre 24th, 2010 at 21:42

  27. gloria Dice:

    Ehm ehm preferisco farmi seguire un momento da te per evitare di fare altre stupidate :-D
    Dunque, nei TOOLS c’è Tools, Import ed Export.
    In Import ci sono diversi sistemi per importare nel blog posts o commenti che si trovano in un altro sistema.
    Alla fine della lista c’è WORDPRESS importer per importare “posts, pages, comments, custom fields, categories, and tags” da un WordPress export file
    E’ questo il plug in a cui ti riferisci?

    Postato su dicembre 24th, 2010 at 22:20

  28. gloria Dice:

    Per ora ho salvato tutto il database locale in file .xml e scaricato il plug in “wordpress importer”.

    Postato su dicembre 26th, 2010 at 03:10

  29. CyberAngel Dice:

    @gloria: Perfetto, vedo che ormai non hai più bisogno di me. :D Quindi ora non ti resta che installare WP sul tuo sito e fare l’importazione dei dati del tuo blog locale e poi dovresti essere a posto.
    Per caso hai già un blog online? Adesso sono curioso di vederlo ;)

    Postato su dicembre 26th, 2010 at 06:01

  30. gloria Dice:

    Ho fatto un dominio su Bluehost, uno dei servizi hosting indicati da WP, ma non capisco come andare avanti!!!

    Postato su dicembre 26th, 2010 at 18:01

  31. g.lor.ia Dice:

    http://www.gioielliarmonici.net/
    :-)
    Buon Anno 2011 !!

    Postato su dicembre 28th, 2010 at 02:29

  32. CyberAngel Dice:

    @gloria: Ciao Gloria e buon anno anche a te. Il sito mi sembra carino, c’è da aggiustare qualcosa ma mi sembra che tu sia riuscita nel tuo intento, giusto?
    Domanda: quanto hai pagato il dominio più l’hosting su Bluehost?

    Postato su dicembre 28th, 2010 at 02:50

  33. g.lor.ia Dice:

    Per l’host ero andata a guardare quelli consigliati da wordpress per andare sul sicuro diciamo. E bluehost mi è parso semplice da usare rispetto agli altri consigliati.
    Proverò a lavorare sul file css (speriamo bene), ti saprò poi dire.

    Postato su dicembre 28th, 2010 at 14:31

  34. CyberAngel Dice:

    @gloria: azz, ok. Hai pagato un po’ tantino, ma l’importante è che il servizio sia buono. Non hai mai pensato di optare per host italiani tipo Tophost? Io e molti utenti ci troviamo bene e poi costa davvero poco, solo una decina di euro l’anno.

    Postato su dicembre 28th, 2010 at 22:05

  35. Mauro Dice:

    Ho messo il tuo sito tra i preferiti e questa pagina mi è stata molto utile: grazie e complimenti per la chiarezza!

    Postato su gennaio 26th, 2011 at 18:23

  36. CyberAngel Dice:

    Grazie a te per la visita. A presto.

    Postato su gennaio 26th, 2011 at 19:03

  37. greengio Dice:

    Grazie mille, tutto liscio sul mio mbp.. adesso il problema è imparare a fare il resto! :D

    Postato su gennaio 30th, 2011 at 23:20

  38. robcricri Dice:

    complimenti!
    molto utile e tutorial ben organizzato!
    grazie

    Postato su febbraio 3rd, 2011 at 22:28

  39. Andrea Dice:

    Bomba!
    Era da tempo che desideravo accelerare il test dei miei lavori su worpdress evitando di dover caricare sempre tutto online su qualche url di prova.
    Grazie 1000! Miglior tutorial degli ultimi 6 mesi :)

    Postato su marzo 1st, 2011 at 12:31

  40. CyberAngel Dice:

    Grazie a te per aver visitato il mio sito.

    Postato su marzo 1st, 2011 at 12:35

  41. mary Dice:

    Vi segnalo questo widget semplicissimo che integra 10.000 radio in qualsiasi sito o blog http://www.findradio.net/findradio-widget

    Postato su marzo 7th, 2011 at 17:45

  42. CyberAngel Dice:

    Commento non molto pertinente ma ok per stavolta!

    Postato su marzo 7th, 2011 at 22:12

  43. massimo Dice:

    Complimenti Cyberangel. Istruzioni chiare e semplici. Installazione perfettamente riuscita.
    Grazie

    Postato su marzo 9th, 2011 at 01:24

  44. michele Dice:

    veramente ottima guida
    ho installato il tutto in meno di un minuto

    su xp ci ho messo un’ora tribolando :/

    ottimo blog
    g r a z i e

    Postato su marzo 29th, 2011 at 16:12

  45. sisco Dice:

    Per maya Beretta

    Hai scaricato e salvato la cartella di WP come

    wordpress_it_IT_292

    nota che invece l’indirizzo contiene solo ” wordpress” come destinazione.

    http://localhost:8888/wordpress/wp-admin/install.php

    Due cose :

    1) rinomina la cartella come wordpress togliendo il numero della versione.

    oppure

    2)aggiungi all’indirizzo completo il numero della versione.

    Ciao

    Postato su maggio 19th, 2011 at 17:31

  46. ettore Dice:

    Installazione ok, funziona tutto tranne che quando tento di fare l’upload di immagini mi dice

    Upload Error: Impossibile creare la directory /Applications/MAMP/htdocs/miosito.it/wp-content/uploads/2011/06. Verifica che la directory madre sia scrivibile dal server!

    Cosa e dove devo sbloccare?
    Grazie

    Postato su giugno 24th, 2011 at 10:04

  47. sisco Dice:

    Vai su MAMP/htdocs/wordpress/wp-content/uploads

    Sulla cartella /uploads tasto destro – ottieni informazioni

    Nella scheda che si apre, in basso, clicca su – condivisione e permessi.

    In privilegio per il tuo account evidenzia – lettura e scrittura.

    Così dovrebbe andare; eventualmente ripeti la procedura per /uploads/2011 e /uploads/2011/06 ma non penso ce ne sia bisogno.

    Ciao

    Postato su giugno 29th, 2011 at 11:55

  48. Giacomo Dice:

    Intanto complimenti per l’ottima guida.
    Dopo trepidante attesa con Apache che non voleva avviarsi, finalmente oggi si è deciso e potrei anche iniziare ad usarlo. Senonché, appena cerco di installare wp mi dà errore 500 di connessione al server. Sai dirmi qualcosa?
    Grazie!

    Postato su luglio 31st, 2011 at 20:15

  49. CyberAngel Dice:

    @Giacomo: L’errore 500 è un errore un po’ generico, ma potrebbe essere dovuto ad un problema di permessi corrotti o non impostati correttamente. Prova a ripristinare al valore 755 i permessi di cartelle e file.
    Stai usando MAMP per l’installazione in locale?

    Postato su luglio 31st, 2011 at 20:24

  50. Giacomo Dice:

    @Cyber i permessi sono settati esattamente, e sì, sto usando Mamp.
    L’errore 500 è solitamente relativo ad una mancata comunicazione con il server. In rete ho trovato che lo dava ultimamente con Lion. stranamente a me con Lion mi funziona mentre con Snow Leopard su un’altra macchina mi dà questo errore.

    Postato su luglio 31st, 2011 at 20:42

  51. CyberAngel Dice:

    @Giacomo: E’ molto strano perché l’ho provato su entrambi i sistemi e funziona correttamente. Se non hai cambiato nulla di eventuali parametri dovrebbe andare. Magari prova a reinstallare MAMP. :-?

    Postato su luglio 31st, 2011 at 20:45

  52. Giacomo Dice:

    Già fatto anche quello, vedrò se ha lo stesso problema che aveva precedentemente con Apache che non si avviava e poi, di colpo, si è risolto da solo.
    Grazie lo stesso ;)
    Ciao!

    Postato su luglio 31st, 2011 at 21:22

  53. Giacomo Dice:

    Come volevasi dimostrare è partito senza che facessi nulla.
    Ciao e grazie ancora
    G.

    Postato su luglio 31st, 2011 at 21:38

  54. CyberAngel Dice:

    Perciò da cos’era dovuto? :P

    Postato su luglio 31st, 2011 at 21:43

  55. Giacomo Dice:

    Non ne ho idea, è partito dopo vari tentativi di forzare l’avvio. :D

    Postato su luglio 31st, 2011 at 21:45

  56. Giacomo Dice:

    L’errore era nell’URL: non era http://localhost:8888/wordpress/ bensì localhost:8888 soltanto.

    Grazie ancora e appena posso ti citerò in un post includendo questa guida ;)

    Ciao!
    G.

    Postato su agosto 1st, 2011 at 08:52

  57. antonio Dice:

    ciao a tutti,
    volevo sapere se c’è un modo per lavorare con lo stesso file su due computer diversi, tenendosi aggiornati sulle modifiche a wp.
    grazie!

    Postato su agosto 25th, 2011 at 21:16

  58. CyberAngel Dice:

    Ciao Antonio. Si la cosa potrebbe funzionare credo ma al posto di localhost nell’indirizzo ci andrebbe l’IP della macchina che vuoi utilizzare come server. Per far ciò credo bisogni aggiungere nel file hosts l’indirizzo IP della macchina su cui vuoi tenere MAMP e associarlo a localhost.

    Postato su agosto 25th, 2011 at 21:39

  59. antonio Dice:

    scusami, ho posto male la domanda.
    due computer non in linea, utilizzandoli in maniera diversa.
    ci lavoro sempre io ma in due posti diversi

    Postato su agosto 25th, 2011 at 21:50

  60. CyberAngel Dice:

    Non so se ho capito bene la domanda ma comunque la vedo un po’ dura. Nel senso che a meno di non installare un piccolo server locale su cui far girare l’installazione di WordPress non vedo come si possa fare in modo di aggiornarla se i due PC non sono accesi e collegati.

    Postato su agosto 26th, 2011 at 00:08

  61. antonio Dice:

    intendo caricando nella cartella di mamp il wordpress sempre aggionato di volta in volta…credo c’è qualche meccanismo che mi sfugge

    Postato su agosto 26th, 2011 at 12:33

  62. Siti web torino Dice:

    grazie utilissimo

    Postato su settembre 1st, 2011 at 16:02

  63. CyberAngel Dice:

    Prego! Grazie a te per il commento ;)

    Postato su settembre 1st, 2011 at 16:07

  64. Cri Dice:

    Ciao,

    sono approdata al tuo blog cercando guide sull’installazione di wordpress su mac.
    Ti spiego la situazione.
    Ho acquistato da poco uno spazio web e registrato un mio dominio su vhosting e tengo a precisare che è la prima volta che mi trovo a gestire tutto ciò.
    Vorrei creare un blog di lavoro su piattaforma worpress, per il momento mi sono solo cimentata per puro divertimento con un blog su blogger.
    Dunque credo proprio che seguirò la tua guida ma avrei un paio di domande prima di cominciare:

    1. cosa significa installare wordpress in locale o remoto? ho letto in giro che ci sono queste due possibilità ma non ho capito la differenza.

    2. Quando preferire l’una o l’altra?

    Postato su settembre 24th, 2011 at 14:43

  65. CyberAngel Dice:

    @Cri: Ciao e grazie per il commento.
    In locale significa installare qualcosa, in questo caso il tuo WordPress, sul tuo computer e farlo girare lì. Utilizzando MAMP o un altro programma simile che simuli un server e tutti i servizi necessari per far girare il tuo blog.
    Al contrario in remoto significare caricare i file e quant’altro online e quindi installarlo direttamente via Internet. Per far questo hai bisogno di uno spazio presso un hosting (cosa che hai già).
    Col fatto che adesso avere un spazio online costa pochissimo ed è tutto molto semplice conviene spesso operare direttamente da web; il locale lo scegli per fare tutte le prove che vuoi senza paura di creare problemi al server e con la facilità di togliere e aggiungere più velocemente.

    Postato su settembre 24th, 2011 at 16:09

  66. Cri Dice:

    Grazie della spiegazione molto chiara :-)

    Quindi nel mio caso, visto che ho già uno spazio, mi consigli di lavorare direttamente in remoto

    oppure,

    non essendo molto esperta (cioè so già come funziona un blog ma di hosting/domini ecc mi intendo poco, non avendo mai acquistato uno mio spazio),

    mi consigli di lavorare in locale?

    Il mio dubbio è se lavorare in un modo (locale) o nell’altro (remoto) cambia qualcosa in termini di difficoltà.
    Ancora mille grazie e complimenti per il blog e la tua utilissima guida….. potresti anche farne una per caricare wordpress in remoto :-))))

    Ciao!!!

    Postato su settembre 25th, 2011 at 13:03

  67. CyberAngel Dice:

    @Cri: Grazie a te per i complimenti. ;)
    Comunque ti consiglierei di lavorare direttamente in remoto, così non avrai il “problema” di salvare il database locale e doverlo caricarle sul tuo hosting.
    Lavorare in un modo o nell’altro non cambia nulla in termini di difficoltà e se l’hosting che hai scelto è abbastanza buono e ben configurato (non da te ma da chi lo gestisce) non dovresti avere nessun problema di sorta (in genere riscontrabile con errori di permessi ed installazione di plugin).

    Postato su settembre 25th, 2011 at 16:00

  68. Cri Dice:

    Ciao!
    Ho fatto una guida su come installare wordpress in remoto (sulla base della mia esperienza) e postata sul mio blog, ti ho anche citato :)
    Grazie ancora dei tuoi consigli

    Postato su settembre 27th, 2011 at 10:11

  69. Luca Bernardini Dice:

    Mi si è aperto un mondo

    Postato su settembre 30th, 2011 at 19:34

  70. CyberAngel Dice:

    @Cri: Grazie Cri per la citazione. Se avrai bisogno d’altro io sono qui ;)

    Postato su settembre 30th, 2011 at 21:19

  71. CyberAngel Dice:

    @Luca Bernardini: felice di esserti stato d’aiuto.

    Postato su settembre 30th, 2011 at 21:21

  72. chirurgia dentale Dice:

    guida molto utile, grazie per il post!

    Postato su ottobre 14th, 2011 at 18:36

  73. Milla Dice:

    cyberangel sei mitico
    grazie

    Postato su novembre 11th, 2011 at 19:53

  74. prestiti inpdap Dice:

    Articolo di notevole importanza, ben fatto, è utilissimo leggerlo, grazie

    Postato su dicembre 26th, 2011 at 12:56

  75. CyberAngel's Blog » Video: installare WordPress in locale Dice:

    […] Pubblicato da CyberAngel dic 26Dopo quasi un anno dalla pubblicazione del mio articolo su come installare WordPress in locale su Mac e vedendo i riscontri positivi ho pensato di cimentarmi con la creazione di un video che ne spieghi […]

    Postato su dicembre 26th, 2011 at 17:27

  76. maurizionasi Dice:

    Ciao, grazie mille per questo post. Davvero chiaro, semplice e utilissimo. L’ho usato per esportare un blog da Splinder a WordPress: come primo passo avevo bisogno di installare wordpress su Mac e il tuo tutorial è il migliore che abbia trovato.
    Grazie!

    Postato su dicembre 29th, 2011 at 23:04

  77. misterJ Dice:

    in 5 minuti tutto fatto! Liscio come l’olio
    Grazie

    Postato su gennaio 3rd, 2012 at 18:11

  78. mutui on line Dice:

    grazie..

    Postato su gennaio 14th, 2012 at 11:42

  79. andrea Dice:

    Ciao!
    Ho un problema, quando inserisco http://localhost:8888/wordpress/wp-admin/install.php mi appare – not found The requested URL /wordpress/wp-admin/install.php was not found on this server.
    Ho scaricato dal sito WordPress la cartella 3.3.1 e Mamp. Ho seguito passo a passo la procedura da te descritta, ma probabilmente mi son perso un pezzo. Tu scrivi: “Adesso entriamo nella cartella MAMP/htdocs e scompattiamo la cartella di WordPress così da avere: MAMP/htdocs/WordPress”. Io sono entrato ma la cartella è vuota. Ho provato a copiare il contenuto della cartella di WP e trascinarlo dentro ma non funziona. Probabilmente è proprio qui che sbaglio. Ti ringrazio anticipatamente

    Postato su febbraio 9th, 2012 at 20:11

  80. CyberAngel Dice:

    @andrea: Una volta scaricato WordPress devi estrarne il contenuto dentro alla cartella htdocs di MAMP. Avrai quindi una cartella che dovrebbe chiamarsi “wordpress”. L’url http://localhost:8888/wordpress punterà quindi a questa cartella che la prima volta dovrebbe partire in automatico con l’installazione.
    Prova a vedere se hai fatto tutto correttamente altrimenti potresti avere dei problemi di permessi, cosa strana però.

    Postato su febbraio 9th, 2012 at 22:06

  81. andrea Dice:

    Ora tutto funziona, grazie. Ti giuro che avevo usato la stessa procedura ma non riuscivo a farlo funzionare.!

    Postato su febbraio 9th, 2012 at 22:57

  82. siti web Dice:

    interessante grazie…

    Postato su febbraio 17th, 2012 at 19:00

  83. Teto Dice:

    Un errore comune che si può verificare e che anke io ho fatto è quello di non nominare la cartella wordpress ma lasciarla con il nome con cui la scarica ( Es: wordpress XXL 3.3.1) ecc. in questo modo non trova la cartella e ci comunica che non trova i file.

    Ciao spero di essere stato chiaro.

    Grazie CyberAngel molto utile!!!

    Postato su marzo 1st, 2012 at 19:11

  84. digital signage Dice:

    é molto utile poter usare mamp! grazie per l’articolo, ben fatto :)

    Postato su maggio 10th, 2012 at 10:41

  85. Franco Dice:

    Ciao Cyber,

    ho seguito le tue istruzioni per installare MAMP ma una volta lanciato il link APRI LA HOME PAGE, sul mio browser compare questa scritta:
    Warning: Unknown: failed to open stream: No such file or directory in Unknown on line 0

    Fatal error: Unknown: Failed opening required ‘/usr/local/lib/include_disable_php.php’ (include_path=’.:/Applications/MAMP/bin/php/php5.4.4/lib/php’) in Unknown on line 0

    MySQL e Apache sono entrambi attivi (led verde)

    Sai dimi il motivo?
    Grazie
    Ciao
    Franco

    Postato su luglio 20th, 2012 at 18:49

  86. CyberAngel Dice:

    Ciao Franco. Che browser usi? Hai provato usandone un altro per vedere se ti dà lo stesso errrore?

    Postato su luglio 25th, 2012 at 17:26

  87. Fulvio Dice:

    Salve ottima guida! complimenti! volevo solo un informazione… se io volessi creare dei sotto domini in locale come dovrei agire?

    Postato su settembre 1st, 2012 at 18:47

  88. CyberAngel Dice:

    @Fulvio: Per creare dei sottodomini e quindi dei sottositi devi abilitare la funzione multisito di WordPress. Per favore devi modificare il file wp-config.php alla seguente riga:
    define( ‘WP_ALLOW_MULTISITE’, true );

    Adesso nel Pannello di Amministrazione, sotto Strumenti troverai Network.

    Ora non ricordo se nelle nuovi versioni, quest’opzione è già disponibile in fase di installazione.

    Postato su settembre 1st, 2012 at 19:53

  89. lesar Dice:

    CIAO, OTTIMO ARTICOLO, GRAZIE
    UNA DOMANDA HO FATTO TUTTO COME DESCRITTO E FUNZIONA. UNICA COSA NON RIESCO A CARICARE PIU IMMAGINI, MA NON APPARE NESSUN MESSAGGIO… SEMPLICEMENTE QUANDO CLICCO SUL PULSANTE UPLOAD NON SUCCEDE PIU NULLA.. QLC SUGGERIMENTO?
    GRAZIE

    Postato su dicembre 25th, 2012 at 02:37

  90. CyberAngel Dice:

    @lesar: Hai provato ad aggiornare all’ultima versione di WordPress?

    Postato su dicembre 25th, 2012 at 03:16

  91. lesar Dice:

    @CyberAngel,
    Funziona ora, grazie!!!! :)

    Postato su dicembre 25th, 2012 at 13:56

  92. valentina Dice:

    Ciaooo a tutti.
    Ho seguito alla lettera la procedura ma
    entrando in http://localhost:8888/wordpress/wp-admin/install.php
    mi esce il seguente errore e non riesco piu ad andare avanti

    The requested URL /wordpress/wp-admin/install.php was not found on this server.

    Cosa posso aver sbagliato?

    Postato su gennaio 9th, 2013 at 19:15

  93. CyberAngel Dice:

    @valentina: E’ molto strano. Ho riprovato e a me funziona. Una volta creato il database e sistemato il file di configurazione prova a digitare nel browser solo questo: http://localhost:8888/wordpress/
    La procedura di installazione dovrebbe partire automaticamente.

    Postato su gennaio 9th, 2013 at 21:18

  94. Crea un sito – organizzazione degli step | Being Elena Dice:

    […] Su mac hai bisogno di MAMP. http://www.cyberangel.it/blog/2010/01/18/installare-wordpress-in-locale-su-mac/ […]

    Postato su maggio 19th, 2013 at 13:49

  95. Creare un sito con wordpress su Aruba (per Mac) | Being Elena Dice:

    […] Qui vi spiega molto bene come procedere. è stato la mia guida. quasi idiot-proof. Io vi anticipo soltanto che su questo server locale ipotetico bisogna inserire wordpress (applicazione, non il blog) e “montarlo” o “installarlo”, come si dice in genere. […]

    Postato su maggio 27th, 2013 at 21:58

  96. marcella Dice:

    Mi aggiungo al coro degli entusiasti. Dopo aver battagliato per giorni con xampp in 5 minuti ho installato mamp e wp sul mio mac. La guida più chiara che ho trovato in rete. Il post è di 3 anni fa e non è invecchiato di un minuto!

    Postato su gennaio 19th, 2014 at 10:29

  97. CyberAngel Dice:

    @marcella: Felice di esserti stato d’aiuto.
    Per quanto riguarda XAMPP pur essendo quasi la stessa cosa di MAMP ho trovato anch’io diverse difficoltà e problemi sia nell’installazione che nell’utilizzo in ambiente Windows.

    Postato su gennaio 19th, 2014 at 16:15

  98. F. Dice:

    Ciao CyberAngel,
    ho seguito scrupolosamente la tua guida, pur essendo tutt’altro che esperta e, ammetto di averla trovata molto chiara.
    Ma alla fine del procedimento, quando provo a lanciare il link http://localhost:8888/wordpress/wp-admin/install.php e mi compare quest’ errore.
    Premetto che non ho ancora acquistato alcun host, pensavo di comprarlo dopo aver eseguito il procedimento.
    Pensi che l’errore derivi da questo?
    Grazie mille

    Errore nello stabilire una connessione al database
    Ciò significa che le informazioni sul nome utente o sulla password presenti nel file wp-config.php non sono corrette o che non è possibile contattare il server del database a localhost. Il che potrebbe voler dire che il database server del fornitore di hosting non è attivo.

    Si è sicuri di disporre del nome utente e della password corretti?
    Si è sicuri di aver digitato correttamente il nome dell’host?
    Si è sicuri che il server del database sia funzionante?
    Nel caso non si abbia certezza sul significato di questi termini è opportuno contattare il proprio host. Se si ha bisogno di ulteriore aiuto è sempre possibile visitare il Forum di supporto italiano su WordPress.

    Postato su gennaio 19th, 2014 at 20:08

  99. CyberAngel Dice:

    Ciao F.
    Sicura di aver creato precedentemente un database con MAMP?
    La mia procedura serve per un’installazione in locale, ovvero sul proprio computer, di WordPress. Questo serve per poter fare tutte le prove che si vogliono senza problemi o paura di commettere errori oppure senza che si disponga nell’immediato di un dominio e un hosting web. Si potrà successivamente esportare pagine, articoli e configurazioni per poi caricarle in un’eventuale installazione online di WP.

    Postato su gennaio 19th, 2014 at 22:15

  100. F. Dice:

    Si, ho creato un database MAMP per il quale ho selezionato tutti i privilegi globali.
    Ho inserito i dati (nome utente e password) in corrispondenza del file wp-config-sample.php che ho poi rinominato wp-config.php che ho poi spostato in MAMP htdocs. Quando provo a lanciare http://localhost:8888/wordpress/wp-admin/install.php mi da l’errore sopracitato.

    Postato su gennaio 19th, 2014 at 22:51

  101. B. Dice:

    sei riuscito a fare installare wordpress in locale alla persona più inesperta del pianeta. grazie davvero e complimenti.

    Postato su aprile 30th, 2014 at 11:37

  102. Gio' Dice:

    CyberAngel,

    HELP ME! A me non parte neanche l’installazione!

    Su Mac Dualcore vers 10.6.8 dice”
    “Non è stata trovata nessuna applicazione per aprire il docomento MAMP_MAMP_PRO_305.pkg.part”

    Io l’ho scaricata sulla scrivania, giusto? Perché non parte?

    Postato su giugno 2nd, 2014 at 09:02

  103. CyberAngel Dice:

    @Gio: perché il download non è stato completato. Infatti hai una estensione .part. Riscaricalo e riprova.

    Postato su giugno 2nd, 2014 at 09:15

  104. Gio' Dice:

    CyberAngel,

    Ho dovuto ripiegare sulla versione precedente 1.9.6.1 del 2011

    La 2.2 fa scaricare solo “MAMP_MAMP_PRO_305.pkg”

    C’è molta differenza tra le 2?

    Ho l’ultimo WP… ce la farà a girare?

    Postato su giugno 2nd, 2014 at 10:20

  105. Gio' Dice:

    scusa, non volevo fare spam… non mi dava la schermata che ti avevo inviato il messaggio.
    Butta i doppioni e ancora scusa.

    Postato su giugno 2nd, 2014 at 10:34

  106. francesca Dice:

    buongiorno
    ho fatto tutto come hai spiegato ed è andato tutto a buon fine.
    adesso vorrei creare un secondo sito prima di mettere in rete il primo, ho il terrore di cancellare quello fatto finora! cosa devo fare?copiare tutto facendo una nuova cartella di tutto? ho il terrore di vedermi cancellare tutto il lavoro fatto!
    in più vorrei sapere come trasferire il sito fatto da local alla rete. grazie ciao.

    Postato su luglio 10th, 2014 at 12:04

  107. Beatrice Dice:

    Ciao
    ho provato circa 5 volte a rifare tutto, ma tutte le volte quando digito
    http://localhost:8888/wordpress/wp-admin/install.php
    non mi compare nulla, una pagina bianca senza errori né altro.
    Dove sto sbagliando???

    Postato su ottobre 17th, 2014 at 23:12

  108. Martina Dice:

    Ciao, mi chiamo Martina e ho un problema con il trasferimento dei siti in locale da pc a mac.
    Ho seguito le istruzioni per l’installazione di MAMP e creato un database di prova con la relativa cartella e tutto funziona. Il problema però è che, dovendo continuare a lavorare sui siti in locale iniziati con un pc, sul mac mi dice “impossibile stabilire una connessione con il database”.
    Io ho:
    1. Scaricato wordpress e mamp sul mac
    2. Esportato il database in formato .sql da xampp, trasferito il file sul mac e qui importato in phpmyadmin con mamp
    3. Indicizzare localhost:8888/nomecartella/
    Mi potresti aiutare a capire cosa non funziona?
    Grazie in anticipo,
    Martina

    Postato su gennaio 5th, 2015 at 11:19

  109. Dednis Dice:

    Io ho eseguito la tua procedura ma immettendo l’indirizzo di localhost nel browser mida questo messaggio

    Not Found

    The requested URL /wordpress/wp-admin/install.php was not found on this server.

    riesci ad aiutarmi?
    Grazie

    Postato su settembre 21st, 2015 at 10:09

Lascia un commento





Somma di nove + dieci ?