Mettere Mac OS X Lion sull’iPhone

Steve Jobs ci aveva detto che Mac OS X Lion era rivoluzionario e in effetti almeno in parte ha mantenuto le promesse, in particolare per quanto riguarda le gesture. Lion importa sul sistema desktop di casa Cupertino alcune utilità presenti su iOS e rappresenta il prototipo di fusione di questo con Snow Leopard. Ribaltando il concetto, un hacker del forum ModMyi, fresco di college, Timothy Elliott ha portato Lion sull’iPhone. E – di conseguenza – reso possibile il re-look anche dell’iPad, ancora non pronto, però.

Cosa si può fare nella nuova interfaccia? Innanzitutto abbiamo a disposizione una  menu bar completa e funzionale come se fossimo sul Mac. Stesso discorso per Finder, mentre il dock diventa scrollabile. Inoltre c’è la dashboard con i relativi widget, e tutte le applicazioni sono accessibili tramite launchpad. Basta passare al lock screen per avere di nuovo a disposizione telefono, sms e mail.

Per applicare questo make up occorrono due cose: aver jaibreakkato iOS e aver installato il gestore di temi Dreamboard. A quel punto va aggiunto il repo fnetdesigns.com/cydia/repo fra quelli di Cydia. Il tema Lion Ultimatum deve essere scaricato da Theme Outlet (che va installato) e costa 3,5 dollari. A quel punto basta selezionarlo in Dreamboard e un wizard ci aiuterà nel set up. Sempre da TO si possono scaricare le app Quicklock, CrazyDashboard, ArrangeStatusBar e CleanStatus per completare il nostro leoncino.

Categorie: apple, life hack

Lascia un commento





Somma di sei + dieci ?