Ottimizzare e pulire il database di un blog WordPress

Oggi vi consiglio un plugin per WordPress che a mio avviso potrà essere molto utile anche a voi. Si tratta di WP-Optimize, modulo scritto da Ruhani Rabin, che permette di ottimizzare e quindi recuperare spazio nelle tabelle del database del vostro blog, il tutto in pochi semplici click e senza aver bisogno di conoscenze SQL.

Le utilità fondamentali di WP-Optimize sono:

  • rimozione di tutte le revisioni degli articoli
  • rimozione della coda dei commenti di spam
  • rimozione di tutti i commenti non approvati
  • rinomina dell’username admin del blog
  • ottimizzazione e recupero di spazio nelle tabelle del database senza l’uso di phpMyAdmin
  • visualizzazione della dimensione delle tabelle e dello spazio recuperabile

Continua a leggere…

Share
Categoria: wordpress

SPEDIRE WEB

Dizionario De Mauro Paravia: quando i migliori se ne vanno

Il mio articolo di oggi sarà più uno sfogo che altro. Riguarderà infatti la decisione degli editori del dizionario di lingua italiana De Mauro Paravia di chiuderne la versione online. Questo è già avvenuto da qualche mese e io, come tanti altri utilizzatori, siamo rimasti sconcertati da tale notizia.

All’inizio il servizio è stato cessato senza preavviso ne spiegazione. Ultimamente in home page campeggia, in grande, la seguente scritta: “La versione online del dizionario dei sinonimi e contrari De Mauro Paravia non è più attiva. Siamo rammaricati ma dobbiamo porre termine al servizio, essendo l’opera prossima ad andare fuori catalogo.” Beh, grazie per la motivazione almeno!

Va bene non volete più pubblicare la versione cartacea? Beh, siete stati degli innovatori nella versione web e quindi perseguitela, no? Fate qualcosa per sfruttare Internet e le sue potenzialità per continuare il progetto. Devo dirvelo io come potete fare? Possibile che della pubblicità online oppure fare una raccolta di donazioni non possa funzionare? E comunque sia penso che se anche non aggiornassero il dizionario virtuale, ma lo lasciassero com’era stato finora, tutti sarebbero contenti lo stesso!

Continua a leggere…

Share
Categoria: miscellanea

WordCamp 2010

Anche quest’anno il WordCamp si terrà a Milano il 21 e 22 maggio, la sede non è ancora stata decisa così come non è ancora possibile iscriversi. :-)

Sul sito di WordPress Italia è stato aperto un thread per ascoltare i vostri suggerimenti in merito agli argomenti che vorreste sentire trattati durante le due giornate e in base alle vostre richieste verranno appunto scelti gli interventi.

Share
Categoria: wordpress

Installare WordPress in locale su Mac

Da qualche giorno sto costruendo un sito per un cliente e dopo aver provato vari CMS la mia scelta è ricaduta su WordPress. Grazie infatti alla sua flessibilità e alla sua facilità d’utilizzo (bisogna infatti pensare anche al cliente finale che lo gestirà!) questo software, che ormai è ben più che un semplice blog, mi sta dando grosse soddisfazioni. Così ho pensato di testare e costruire il sito dapprima in locale, come di norma andrebbe fatto.

Ho deciso quindi di scrivere questa breve e semplice guida per l’installazione di WordPress in locale sul proprio Mac OS X.

Per prima cosa scarichiamo tutto l’occorrente, ovvero:

  1. WordPress – Vi consiglio di scaricare la versione già localizzata in italiano dal sito di WordPress Italia da cui potete scegliere anche il pacchetto che contiene già alcuni plugin.
  2. MAMP – Scegliete la versione free (tanto al momento del download il software è identico, e cambierà al momento dell’installazione).

Per chi non lo sapesse per utilizzare un software in locale occorre installare un web server (es. Apache), un database e un gestore per database (es. MySQL e phpMyAdmin) e pure un motore PHP (per far girare pagine web dinamiche). Si potrebbe scaricare ed installare singolarmente tutti questi programmi, ma non essendo di così immediata installazione, sono nate applicazioni che ci vengono in aiuto, installando automaticamente tutto il necessario in un sol colpo. Per il nostro scopo utilizzeremo quindi MAMP che è la versione per Mac che racchiude il set di questi programmi.

Ci sarebbe anche easyphp (famoso soprattutto in ambiente Windows) che fa la stessa cosa, ma sembrerebbe dia qualche problema su sistemi Mac.

Continua a leggere…

Share
Categoria: how-to, wordpress

Google e Facebook attivano la funzionalità dell’URL Shortening

Il colosso Google è il social network più utilizzato al mondo Facebook, hanno deciso di abbreviare i propri URL, in modo da rendere più facile l’accesso. Già da parecchio tempo esistono in rete siti specializzati che permettono di trasformare un URL lungo in un URL piccolo e facile da ricordare. Google e Facebook hanno studiato una soluzione ottimizzata per le loro esigenze, cosi è nato Goo.gl e Fb.me. Il primo relativo a Google sarà diffuso tramite la Google ToolBar nonché tramite Feedburner, portando così la propria proposta ad una prima community di utenti; mentre il secondo relativo a Facebook sarà utilizzato per la versione mobile.

Continua a leggere…

Share
Categoria: miscellanea

Come cambiare automaticamente lo sfondo del desktop

Impostazioni del desktop di Windows

Da tempo cercavo la possibilità di cambiare automaticamente il desktop di Windows, come accade su Mac OS X, permettendo di avere un sfondo diverso ogni giorno.

Ho trovato quindi alcuni software gratuiti che fanno al caso mio.

Continua a leggere…

Share
Categoria: how-to, miscellanea

Cambiare il logo di Google con uno script

Google Lego 2008

Quando succedono particolari eventi o avvenimenti Google cambia il suo logo modificandolo a seconda dell’avvenimento accaduto. Queste immagini che Google usa si chiamano Doodle (scarabocchi), esse sono molto belle ma peccato che vengono usate solo per un giorno e se vogliamo scaricarle dobbiamo aspettare che Google le inserisca nella sua gallery ufficiale dei loghi. Se volete impostare un logo diverso da quello che Google usa potete ricorrere a Firefox in primis e a uno script per Greasemonkey con cui potrete scegliere uno dei tanti loghi che Google ha usato fino al 31 dicembre.

Continua a leggere…

Share
Categoria: how-to, miscellanea

Vedere video senza limiti su Megavideo

Tutti i siti che offrono risorse gratuite come film, serie TV e cartoni animate in streaming, si appoggiano a tanti siti di videosharing, come Megavideo. Purtroppo, quest’ultimo ha saputo sfruttare questo grande momento ed ha inserito un limite di 72 minuti per la visione dei filmati, al termine dei quali dovrete registrarvi come utenti premium (9 euro al mese) per poter vedere filmati senza blocchi vari.

Continua a leggere…

Share
Categoria: how-to, miscellanea

Finalmente la registrazione in tempo reale dei domini .IT

Finalmente è finita l’era della carta e del fax; infatti dalle ore 11:00 del 28 settembre 2009, parte la registrazione sincrona dei nomi a dominio .IT.

Che significherà questo? Semplicemente che i nomi a dominio .IT verranno registrati in tempo reale, praticamente come avviene già da anni per tutte le estensioni più diffuse, come .com, .net., .org, .info, .biz, .eu e così via. La registrazione del proprio nome avverrà praticamente subito, non appena concluso l’ordine.

Continua a leggere…

Share
Categoria: miscellanea

Nasce la PayPal ricaricabile

PayPal Prepagata

Da oggi PayPal estende il proprio business al di fuori del web e, in partnership con MasterCard e distribuita dalla rete Lottomatica, lancia la carta Prepagata PayPal. La carta trasferisce la semplicità dei pagamenti online in uno strumento ancora più flessibile e sempre disponibile, per pagare con tranquillità anche nei negozi fisici.

La carta prepagata PayPal è ricaricabile fino ad un massimo di 10.000 euro; la ricarica costa solo 0,90 € (guarda caso 10 €/cent in meno della Postepay) ed è sempre gratuita dai 400 € in su o se si trasferiscono fondi dal conto PayPal.

Continua a leggere…

Share
Categoria: miscellanea