Come creare una chiavetta USB di installazione per OS X Mountain Lion

Dalla precedente versione di OS X Lion il sistema operativo di Apple non è più disponibile per l’acquisto in DVD ma unicamente tramite download. Successivamente è stata resa disponibile una chiavetta USB ma con un costo ben superiore alla versione scaricabile. Anche stavolta con l’uscita di Mountain Lion si presenta il problema di non dover procedere nuovamente con il download in caso di necessità e creare quindi una versione “trasportabile”.

Di seguito verrà illustrato il procedimento per creare una chiavetta USB per l’installazione diretta di OS X Mountain Lion tramite supporto fisico.

Continua a leggere…

Categoria: apple, how-to, life hack

SPEDIRE WEB

Come modificare facilmente il file Hosts su Mac

Con il file Hosts si possono fare delle cose interessanti tra cui, ad esempio, impedire che quella macchina vada su di un determinato sito impostando la risoluzione del DNS in locale (127.0.0.1). In sostanza il file Hosts contiene le corrispondenze tra un sito (es. pippo.it) e il suo indirizzo IP. Se inserite nel file Hosts il dominio (es. facebook.com) e gli assegnate come indirizzo IP 127.0.0.1, il possessore di quella macchina non riuscirà in alcun modo ad andare su Facebook.

Continua a leggere…

Categoria: apple, how-to

Estrarre il testo dai documenti scansionati con Free OCR to Word

Come al solito quando si ha un’esigenza si va su Google a cercare la risposta. Quella di questi giorni era la possibilità di estarre del testo dalla scansione di un documento PDF o immagine.

Purtroppo la ricerca è stata infruttuosa per quanto riguardava un’applicazione per Mac, invece per Windows ho trovato un programmino niente male. Si chiama Free OCR to Word è un software totalmente gratuito ed utilizzabile senza alcun tipo di problema su tutti i sistemi operativi Windows che, in maniera davvero semplicissima, permetterà di estrarre del testo dai documenti acquisiti e, successivamente, di salvarlo sotto forma di file Word o, ancora, come semplice file di testo.

Continua a leggere…

Categoria: miscellanea

Video: installare WordPress in locale

Dopo quasi un anno dalla pubblicazione del mio articolo su come installare WordPress in locale su Mac e vedendo i riscontri positivi ho pensato di cimentarmi con la creazione di un video che ne spieghi la procedura.

Per qualsiasi suggerimento o parti non chiare sono a disposizione. ;)

Categoria: how-to, wordpress

Installare un compilatore C/C++ su Mac OS X

Sebbene sotto Mac OS X batta un cuore Unix, di default Apple non installa nel suo sistema il compilatore per C/C++.

Per ovviare al problema la cosa più semplice è quella di scaricare il pacchetto (pacchettone, considerato il peso di un GB) “Xcode Developers Tools” dal sito http://developer.apple.com/xcode/ (per accedere dovete registrarsi o usare il vostro Apple ID) oppure in modo più semplice direttamente dall’App Store. Con quest’ultimo la cosa sarà ancora più facile, infatti farà tutto da solo sia il download e l’installazione (previo un vostro click!). Il compilatore si troverà in /usr/binc/gcc.

Anche se installare Xcode è la cosa più semplice scaricarsi ben 1.68 GB (alla versione attuale 4.2) per poi utilizzare solo il compilatore per C/C++ non è il massimo. Perciò se anche voi avete la necessità di compilare direttamente da terminale esiste un package che consente di installare i compilatori essenziali. Si chiama OSX GCC Installer ed è disponibile sia per Lion che per Snow Leopard.

Categoria: how-to

Ecco dove scaricare il video hard di Belen Rodriguez

Belen Rodriguez video hard

Questo articolo vuole essere un po’ una prova di indicizzazione e di analisi degli accessi e un po’ una “protesta” contro tutti quei siti (dai giornali online ai blog) che si attirano visite allettando i potenziali visitatori con promesse non veritiere ma facendo leva solo sul lato più voyeur che tutti noi un po’ abbiamo.

Continua a leggere…

Categoria: miscellanea

Visualizzare i file nascosti su Mac OS X

Dato che non ricordo mai come vedere i file nascosti sul Mac, ecco poche semplici istruzioni per abilitare questa funzione.

La procedura non è semplice come in Windows ma niente paura, si solo tratta di due semplici passaggi.

Ecco come vedere i file nascosti Mac OS X:

  • Avviate Terminale che trovate nella cartella Utility all’interno della cartella Applicazioni
  • Ora scrivete (o copiate i comandi direttamente nel terminale): defaults write com.apple.finder AppleShowAllFiles TRUE
  • Premete Invio
  • Ora scrivete: killall Finder
  • Premete Invio

Ora i file nascosti del vostro Mac saranno visibili. Per renderli nuovamente nascosti ripete queste operazioni:

  • Avviate Terminale che trovate nella cartella Utility all’interno della cartella Applicazioni
  • Ora scrivete: defaults write com.apple.finder AppleShowAllFiles FALSE
  • Premete Invio
  • Ora scrivete: killall Finder
  • Premete Invio
Categoria: how-to

Ciao Steve

Non ci sono parole che possano esprimere i miei sentimenti in questo triste momento; vi invito così a leggere quelle che i fanboy della Mela e tutti gli estimatori di un grande uomo come fu Steve Jobs stanno lasciando in questo momento.

Continua a leggere…

Categoria: apple

Un’ottima occasione per registrare un sito su Tophost

Se da tempo pensavate di registrarvi il proprio dominio e di avere un buon spazio di hosting allora questo è il momento giusto per farlo.

Per tutto il mese di ottobre infatti, Tophost in collaborazione con EURid offriranno la possibilità di registrare o trasferire un nome a dominio .EU su Tophost e poter attivare un piano Topweb da ben 10 GB al prezzo speciale di 0,99 € (iva esclusa) per un anno e senza obbligo di rinnovo!

Continua a leggere…

Categoria: miscellanea

Mettere Mac OS X Lion sull’iPhone

Steve Jobs ci aveva detto che Mac OS X Lion era rivoluzionario e in effetti almeno in parte ha mantenuto le promesse, in particolare per quanto riguarda le gesture. Lion importa sul sistema desktop di casa Cupertino alcune utilità presenti su iOS e rappresenta il prototipo di fusione di questo con Snow Leopard. Ribaltando il concetto, un hacker del forum ModMyi, fresco di college, Timothy Elliott ha portato Lion sull’iPhone. E – di conseguenza – reso possibile il re-look anche dell’iPad, ancora non pronto, però.

Categoria: apple, life hack