Altri rumors sui prossimi MacBook

Si infittiscono i rumors, secondo i quali, i prossimi computer portatili MacBook integreranno un chip grafico firmato Nvidia. Parrebbe infatti che al posto degli attuali processori Intel GMA X3100, i nuovi modelli di computer portatili consumer dell’azienda di Cupertino potrebbero essere dotati di chip grafico Nvidia MCP7A-U. Dalle prime prove, il chipset Nvidia MCP7A-U sarebbe il più efficiente rapportato ad altre versioni della sua categoria. Basato su chip mobile Geforce 9, esso è capace di codificare e decodificare video ad alta definizione, riversandoli su schermi esterni grazie all’interfaccia HDMI.

Secondo altre fonti sembra che i MacBook Pro saranno privi della porta Firewire 400 e della porta 28-pin DVI-I, per far spazio alla porta Firewire 800 e alla porta mini DVI.

Benchè per ora sia solo un’indiscrezione, questa notizia si affianca ad un’informazione emersa la scorsa settimana, sul supporto nativo di Mac OS X Leopard 10.5.6 per video in formato HD Blu-Ray.

AppleInsider ribadisce che lo chassis dei nuovi portatili sarà in alluminio e con curve più arrotondate, dichiarando inoltre che l’aspetto potrebbe essere un incrocio tra un attuale MacBook da 13 pollici e gli iMac.

Anche in questo caso è opportuno ribadire che si tratta solo di rumors, peraltro contrastanti con quelli che volevano il nuovo MacBook molto più economico dei precedenti. Per questa ragione non ci resta che attendere il prossimo keynote.

Share
Categorie: apple

Lascia un commento





Somma di cinque + otto ?